Perche’ comprare il panettone artigianale

BLOG6

 

Considerando l’imminente periodo natalizio, ci hanno scritto su facebook, sul perchè pagare un panettone artigianale 10-20 Euro quando è possibile trovarlo al supermercato a 3-7 euro.

Un vero panettone artigianale, lo stesso di quello che vendiamo, prevede un ciclo di lavorazione che può arrivare fino a 3 giorni, con lievito madre, due impasti, l’incorporamento di tanto burro, uova fresche e tanto tanto know-how maturato dopo anni di esperienza e corsi di addestramento, spesso pagati profumatamente. All’incirca, il procedimento prevede che sul lievito madre vengano prima eseguiti dei “rinfreschi” ravvicinati, con lo scopo di fortificarlo, poi esso viene aggiunto al preimpasto, a cui segue una prima lievitazione. Il giorno dopo si procede ad incorporare altra farina forte e tutti gli ingredienti necessari, burro, uova, canditi ed aromatizzazioni varie, quindi si ritorna di nuovo in lievitazione e finalmente, se tutto è andato per il verso giusto, si potrà infornare. Bisognerà però aspettare ancora un’altra mezza giornata, durante la quale il prodotto si raffredderà e stabilizzerà, prima che sia possibile confezionarlo ed infine venderlo, arrivando così a quei tre giorni di lavorazione che lo caratterizzano come un prodotto realmente artigianale.

Quando lo porterete a casa e lo taglierete, basterà soffermarsi sull’alveolatura che deve essere particolarmente larga e irregolare, tipica di una lunga e corretta lievitazione, e verificare al naso la fragranza del giallissimo burro in esso contenuto, ingrediente che il pasticcere deve scegliere di qualità e che viene aggiunto in grande quantità, secondo la tradizionale ricetta.

E’ facile capire come che tutto ciò ha un costo, esso si può abbattere solo riducendo la manodopera e passando al mix, ma la soddisfazione che il maestro pasticcere riesce a ottenere con un risultato realmente artigianale non ha prezzo, è lui il primo ad essere gratificato per il risultato ottenuto, dopo innumerevoli prove, sempre alla ricerca del miglioramento, talmente gratificato che, corre voce, un panettone ben riuscito sia considerato al pari di un rapporto intimo con una donna!

Se queste informazioni non ti bastano, ti consigliamo di passare da noi e portartene uno a casa: perchè che Natale sarebbe senza il panettone della Gelateria Matteotti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *